Telecom Italia: approvata emissione bond convertendo per un massimo di 1.3 miliardi di euro


7 Novembre 2013 - Telecom Italia ha annunciato l’avvio di un prestito obbligazionario subordinato garantito equity-linked a tasso fisso per massimi euro 1.300 milioni a conversione obbligatoria con scadenza novembre 2016 comprendente un prestito obbligazionario subordinato garantito equity-linked a tasso fisso a conversione obbligatoria in azioni ordinarie con scadenza novembre 2016 e un prestito obbligazionario subordinato garantito equity-linked a tasso fisso a conversione obbligatoria in azioni di risparmio con scadenza novembre 2016.

Il collocamento istituzionale inizierà entro l’8 novembre 2013. Il collocamento è rivolto esclusivamente a investitori qualificati, al di fuori degli Stati Uniti d’America, Australia, Canada e Giappone.

Le Obbligazioni Convertende con scadenza novembre 2016 ( 3 anni ), saranno emesse alla pari per un valore nominale unitario pari a euro 100.000. Le Obbligazioni Convertende Ordinarie saranno soggette a conversione obbligatoria in azioni ordinarie di Telecom Italia e le Obbligazioni Convertende di Risparmio saranno soggette a conversione obbligatoria in azioni di risparmio di Telecom Italia, a scadenza.

Le Obbligazioni Convertende avranno una cedola annuale a tasso fisso annuo tra il 5.75% e 6.50% per le Obbligazioni Convertende Ordinarie e tra il 5.75% e 6.50% per le Obbligazioni Convertende di Risparmio. Il minimo prezzo di conversione di ciascuna serie di Obbligazioni Convertende sarà uguale al prezzo medio ponderato per i volumi delle Azioni nell’arco temporale compreso tra l’apertura e la chiusura degli scambi su Borsa Italiana venerdì 8 novembre 2013. Il prezzo iniziale massimo di conversione per le Obbligazioni Convertende Ordinarie incorporerà un premio di conversione tra il 120% e 125% del minimo prezzo di conversione di tali obbligazioni e il massimo prezzo iniziale di conversione per le Obbligazioni Convertende di Risparmio incorporerà un premio di conversione tra il 120% e 125% del minimo prezzo di conversione di tali obbligazioni. ( Xagene )

XageneFinanza2013



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer